Faq

Avete domande? Cercate la risposta nelle FAQ oppure contattatemi direttamente attraverso l’apposito modulo o i seguenti recapiti telefonici: T +39 0471 660 661, M +39 335 621 712 5

 

Come: gli interpreti lavorano in equipe all’interno di cabine insonorizzate, dove ascoltano in cuffia l’intervento originale e lo traducono immediatamente per i loro ascoltatori.

Dove: in occasione di convegni, conferenze, congressi, riunioni con molti partecipanti.

Requisiti: preparazione approfondita di contenuti e terminologia, capacità di comprendere rapidamente argomenti complessi e di renderli correttamente nella lingua d’arrivo, prestando attenzione anche alle sfumature e agli elementi non verbali.

Come: L’interprete utilizza una particolare tecnica per la presa di appunti e restituisce successivamente nella lingua d’arrivo passaggi più o meno lunghi del discorso originale.

Dove: cerimonie ufficiali, discorsi conviviali, indirizzi di saluto.

Requisiti: ottima memoria, buona presa di appunti, presentazione sicura e gradevole.

Come: Senza impianto di traduzione, l’interprete bisbiglia la traduzione sottovoce a un massimo di due o tre ascoltatori.

Dove: eventi di dimensioni contenute con pochi partecipanti di lingua straniera.

Requisiti: grande concentrazione, presenza sicura e discreta.

Come: Senza impianto, l’interprete traduce in genere frase per frase per i vari partecipanti a un colloquio.

Dove: riunioni commerciali, giurie di eventi sportivi, interviste.

Requisiti: concentrazione, capacità di cogliere l’essenziale, rapidità nel passaggio da una lingua all’altra, padronanza della situazione.